venerdì 23 gennaio 2009

Quando sarò capace d'amare...

Mi ero completamente dimenticata dell'esistenza di questa splendida canzone fino a questa mattina, quando una persona carissima mi ha girato il testo via mail....la pubblico qui, in modo da non dimenticarla più e mi scrivo i versi che preferisco!

Quando sarò capace d'amare
mi piacerebbe un amore
che non avesse alcun appuntamento col dovere
un amore senza sensi di colpa
senza alcun rimorso
egoista e naturale come un fiume
che fa il suo corso.
Senza cattive o buone azioni
senza altre strane deviazioni
che se anche il fiume le potesse avere
andrebbe sempre al mare.
Così vorrei amare.

20 Hanno visitato il nido:

ARMANDO PARIS ha detto...

primooooooooooooooo!!!!

ARMANDO PARIS ha detto...

bellissimo il testo e bellissima la canzone !


un abbraccio

Caty ha detto...

quando l'amore arriverà lo riconoscerai o forse lui riconoscerà te: Splendida musica !

Suysan ha detto...

Molto bella ....non la conoscevo!!!

chit ha detto...

Un bel brano, complimenti per la scelta!

Renata ha detto...

Ciao Scricciolo, cercavo il nido, la porta era socchiusa ed ho trovato la lampada accesa. Grazie.

Aglaia ha detto...

un abbraccio cara, come stai?
;-))

anna righeblu ha detto...

Non la conoscevo...è molto bella!

Baol ha detto...

L'importante è accorgersene, di quando si sarà capaci di amare.
Un bacione

AndreA ha detto...

Capita di accorgersi in ritardo, ma quando te ne accorgi, è davvero bellissimo e tutto prende altra forma!! ;-)

Un abbraccio, a presto!! :-)

Adriano Smaldone ha detto...

lascia sul mio blog anke tu se vuoi una anke una parola soltanto per omaggiare il grande Mino Reitano scomparso stanotte

María ha detto...

Bella canzone.

Ti saluto.

mistral ha detto...

Grazie per avermela riportata alla mente, è semplicemente splendida.
Un abbraccio speciale per chi ci fa doni speciali.

Alessandra ha detto...

non la conoscevo neanche io!
grazie per essere passata da me ...
grazie di cuore. Buon fine settimana anche a te cara Scricciolo!

Ale :)

Alberto ha detto...

Io, quando amo, amo così. ;-)
Il problema è un altro...

Come dire?

"Chi ha i denti non ha il pane, chi ha il pane non ha i denti..." ;-)

Un abbraccio tut...tut...tut... :-)

Manù ha detto...

Con me sfondi una porta aperta; adoravo e adoro Giorgio Gaber. Questa canzone è una fra le più belle. E te ne suggerisco un'altra, vera e struggente: Non insegnate ai bambini.

Maurizio ha detto...

Sei pronta ad amare così?

angelmclove ha detto...

amare e' istinto ma non solo.
il torrente diventa fiume.
a volte, il fiume ha bisogno di argini per contenere la sua forza.
per giungere al mare spesso incontra ostacoli nel suo cammino.
l'amore e' fatto anche di pause, di periodi di secca in cui il lembo d'acqua superficiale incontra il sasso sullo sfondo.
amare e' anche saper accetare questi momenti, momenti in cui il fiume scorre piu' lento.
il bello dell'amore e' accettare anche questi momenti, sapendo che la natura poi, riprende il suo corso.

chicasabrosa ha detto...

Forse devi solo decidere di aprirti a quello che può essere il vero amore....

Renata ha detto...

Ciao Scricciolo, quando sarai capace d'amare saprai che l'amore... non sa risparmiare!